Appuntamenti Pedalando
20/01/2018 (MTB) :
Colle Macchia Petrosa
21/01/2018 (MTB) :
4 Ed. giro del gemellaggio con Acido Lattico
03/02/2018 (MTB) :
Stazzano Monteflavio Montorio
04/02/2018 (MTB) :
La Farnesiana
10/02/2018 (MTB) :
Anello Roma Sud
11/02/2018 (MTB) :
Antica Monterano e Mola di Oriolo
17/02/2018 (MTB) :
Marathon degli Etruschi 100 Km.
04/03/2018 (MTB) :
Argentario - Prova del percorso della Gran Fondo
10/03/2018 (MTB) :
Marathon degli Etruschi 160 Km.
11/03/2018 (MTB) :
Narni Calvi
22/04/2018 (MTB) :
La Valle dell'Amaseno
25/04/2018 (MTB) :
Tutti alla Colli della Sabina 2018

Vedi tutto il calendario

Online
Ospiti: 13
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 3636, Ultimo: Roberto58
Statistiche
Questa pagina oggi ...
totale: 4
visite uniche: 4

Questa pagina totale ...
totale: 1883772
visite uniche: 437573

Sito ...
totale: 6827271
visite uniche: 737000
 
Forum
Gruppo MTB Pedalando A.S.D. uscie in mountain bike e bici da corsa :: Forum :: LE GRANDI AVVENTURE
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

snow

Autore Messaggio
yayayaya
lun 01 gennaio 2018 - 22:50 Anteprima di stampa

Utenti Registrati #882
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 606
Dalla vigilia di natale causa feste e lavoro nessuno di noi era uscito in mtb,almeno su quei percorsi da cui esci con il sorriso sulle labbra, ma giá la settimana prima un amico l'aveva buttata li, perché non andare a monte Autore innevato con la mtb??
Le previsioni meteo nei giorni precedenti non promettevano bene, pioggia , solo pioggia, poi all'ultimo neve, troppa neve tanto che l'ultimo barlume di saggezza ci ha convinti a puntare più in basso, partenza Cervara di Roma.
Rientro dal lavoro sono le 2 e fa un freddo cane, -1°c!
Ore 7:00 sono in macchina,Ostia 1°c, alle 7:45 siamo in 3 direzioni Vicovaro.
Usciti sull'autostrada ci fermiamo per un caffe ad Arsoli l'ultimo posto "civilizzato" per molte ore a seguire, poi iniziamo a salire con sorpresa la neve é tanta anche sull'asfalto, ma fortunatamente il SUV 4x4 con gomme m+s sale alla grande.
Per parcheggiare struscio su cumuli di 30cm di neve. e siamo a 1050m.
Si parte, finalmente in sella.
La temperatura é -1°c ma ben vestiti non sentiamo freddo e per il piedi tutti abbiamo messo un doppio calzino termico e una busta x alimenti anti acqua sopra e si rivelerá una genialata.
Il sentiero é completamente innevato, ma riusciamo a pedalare sulla neve schiacciata da qualche fuoristrada.
Il grip é scarso , la concentrazione é massima, basta distrarsi per ritrovarsi a terra o piantati sulla neve fresca.
Il sentiero ad un certo punto scompare nella neve fresca, non abbiamo riferimenti, tutto sembra sconosciuto.
La neve supera i 30cm, impossibile pedalare, cosi decidiamo di provare su asfalto, dietro front e inizia la prima discesa, prima prova di abilitá, la ruota anteriore scappa e se freni appena di più sono dolori.
Ci guardiamo in faccia e tutti abbiamo il sorriso stampato in faccia.
Inizia la salita su asfalto per Campaegli, ma dell'asfalto nemmeno l'ombra, solo neve e ghiaccio, le macchine prive di catena avanzano slittando di tanto in tanto e per noi non va meglio, ogni tanto scappa l'anteriore oppure la ruota posteriore gira a vuoto.
I miei freni Shimano sono i primi a mostrare problemi, duri come pietra, poso dopo tocca agli Avid, forse l'olio sta per ghiacciarsi e il Dot ghiaccia a temperature più bassee i pedali sono KO, non agganci nemmeno spingendo per 10 minuti.
Giunti a Campaegli un amico scivola da fermo su un lastrone di ghiaccio e riesce a centrare l'unica pozzangherà sotto sale, fortuntaamente abbiamo gli zaini pieni di cambi dai guanti ai giubbotti e ripartiamo.
Il sentiero per Livata ha due solchi di gomme sulla neve molto alta, perchè non tentare.
In testa al gruppo parto allegro , prima tratto ghiacciato .. crack, secondo ..crack e al terzo ...testa coda, che risate, la neve è bella soffice
zampettando sulla neve fresca più alta ai lati riusciamo a passare , poco dopo iniziamo a prendere confidenza con il ghiaccio e inspiegabilmente riusciamo passarci sopra con la ruota anteriore completamante di traverso, goduria massima.
arriviamo nell'ultimo punto di neve battuta e spuntano due escursioni con le caispole
non so se siamo più sorpresi noi o loro nel vederci.
Inizia il ritorno quasi tutto in discesa, adrenalina massima, traversi di continuo e qualche fuori pista fanno parte del gioco, poi inizia l'asfalto...a vederlo, tanto che qualche macchina che sale con le catene ci applaude-
Siamo alla macchina, l'adrenalina cede il passo alla stanchezza, ormai non resta che riguardare le foto .



->Link Sito<-










Torna ad inizio pagina
Horus
mar 02 gennaio 2018 - 14:37

Utenti Registrati #54
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 1264
Complimenti! Avete avuto proprio una bella idea!!

I limiti spingono a vivere, il superarli è l'emozione
Torna ad inizio pagina
gerpas
mar 02 gennaio 2018 - 14:43


Registrato il: dom 19 gennaio 2014 - 21:11

messaggi: 1985
bel giro danilo, ma non era più adatta la fat bike?

"se volevo andare sull'asfalto mi compravo la bici da corsa" ....Pasqualino
Torna ad inizio pagina
yayayaya
mar 02 gennaio 2018 - 17:27

Utenti Registrati #882
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 606
Boh, sulla neve non l'ho mai provata la fat ,qui il limite non era il grip ma l'avanzamento sulla neve soffice, la bici sembrava inchiodata e i pedali toccavano la neve.
Se la neve non é battuta credo che non c'é bici che va.
Nei video che ho visti con le fat la neve é ghiacciata o compattata infatti non sprofondano a piedi
Torna ad inizio pagina

Moderatori: zagor, uomonero, fabioman, gerpas

Salta:     Torna ad inizio pagina

Powered by e107 Forum System
I numeri di pedalando
Dal 01/01/2018

Escursioni organizzate 4
Totale chilometri percorsi 171
Totale partecipanti 64
Menu rapido
Manifestazioni ed eventi
11/02/2018 (MTB) :
13^ Mediofondo di San Valentino
18/03/2018 (MTB) :
1a MF SORIANO BIKE EXTREME
25/03/2018 (MTB) :
12° GF dell` Argentario
15/04/2018 (MTB) :
18° GF del Lago di Bracciano
15/04/2018 (VINTAGE) :
La Ciociara
22/04/2018 (VINTAGE) :
La Valentiniana
12/05/2018 (VINTAGE) :
La Maremmana
13/05/2018 (MTB) :
13° GF Montefogliano

Vedi tutti gli eventi

Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


tabbacchino
13 gen : 10:45
.... e chi ce lo faceva Cico da questa parte del sito!!?
Ho visto l'interessantissimo link solo oggi. Grazie per averlo postato

gerpas
12 gen : 01:07

Cico
09 gen : 22:30
->Link Sito<-
Interessante trasmissione con tante conferme e chiarimenti. La bici fa bene all’ambiente, all’economia e alla salute.

gerpas
06 gen : 10:11
buona befana a tutti

Ozzy
02 gen : 20:58
...tappabuche..

ZZ
02 gen : 16:17
Dicesi tassa tappabuchi....

Ozzy
02 gen : 15:11
...si è proprio l'assurdo...ho finito di stupirmi ormai...

...siamo tantissimi ormai in bici...

ZZ
02 gen : 13:08
Siamo all'assurdo che ti fanno pagare una sovratassa per la salute derivante dall'uso della bici.....

Roby e 14
01 gen : 21:00
Tutti gli eventi aperti a FCI, ACSI, UISP ed Enti di promozione sportiva (quindi AICS), come gran fondo e cicloturistiche. Noi possiamo continuare a farci le nostre passeggiate...

Pininfarina
01 gen : 10:52
BIKE CARD DI 25 EURO L'ANNO PER PARTCIPARE A TUTTE LE GARE, PURE AI RADUNI?
->Link Sito<-


Versione mobile del sito
e107 Italian Team © 2008
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
{THEMEDISCLAIMER}
   
Render time:0.3251sec0.0235di queries.