Appuntamenti Pedalando
23/02/2019 (MTB) :
Montorio Romano + XCO Nerola
24/02/2019 (MTB) :
Antica Monterano e Mola di Oriolo
02/03/2019 (MTB) :
Stazzano Monteflavio Montorio
09/03/2019 (MTB) :
Vescovio, Rocchette e Rocchettine
10/03/2019 (MTB) :
Cerveteri e lo Snake
16/03/2019 (MTB) :
Marathon degli Etruschi 160 Km.
17/03/2019 (MTB) :
Intorno agli Altipiani di Arcinazzo
23/03/2019 (MTB) :
Trebula Mutuesca dal Turano
30/03/2019 (MTB) :
Giro del Gemellaggio G.C. Ruote Libere di Manciano
14/04/2019 (MTB) :
RomAmAmatrice versione hard
22/04/2019 (MTB) :
Pasquetta in Sabina
25/04/2019 (MTB) :
Pedalando alla Colli della Sabina 2019
09/06/2019 (EVENTO PEDALANDO) :
Pedalando romAMAtrice
01/11/2019 (MTB) :
Marturanum e le forre del Biedano

Vedi tutto il calendario

Challenge Pedalando
10/03/2019 (BDC) :
GRAN FONDO STRADE BIANCHE
17/03/2019 (MTB) :
II° SORIANO BIKE EXTREME
24/03/2019 (MTB) :
XIII GRAN FONDO ARGENTARIO
31/03/2019 (BDC) :
GRANFONDO CITTA' DI FARA IN SABINA
07/04/2019 (BDC) :
GRANFONDO VELODRONO DI FORANO
17/04/2019 (MTB) :
GRANFONDO BRACCIANO
28/04/2019 (BDC) :
GRANFONDO LA GARIBALDINA
01/05/2019 (BDC) :
GRANFONDO APPENNINO REATINO
05/05/2019 (MTB) :
GRANFONDO MONTECALVO
12/05/2019 (MTB) :
CIMINI RACE - GRANFONDO DI VITERBO
02/06/2019 (BDC) :
TERMINILLO MARATHON
16/06/2019 (MTB) :
6H TERRE PONTINE
23/06/2019 (MTB) :
GRANFONDO MONTI SABINI
23/06/2019 (BDC) :
GRANFONDO VALLE DEL TEVERE
07/07/2019 (MTB) :
GRANFONDO MONTEFOGLIANO
13/07/2019 (MTB) :
MTB DOLOMITI SUPERBIKE
21/07/2019 (MTB) :
GRANFONDO LABICANO
01/09/2019 (BDC) :
GRANFONDO SUBIACO PARCO DEI MONTI SIMBRUINI
10/09/2019 (MTB) :
6H DELLA SABINA
29/09/2019 (MTB) :
MARATHON VALLE DEL FARFA
13/10/2019 (BDC) :
GRAN FONDO ROMA
Online
Ospiti: 25
Utenti: 0
In questa pagina: 1
Totale: 3690, Ultimo: HaleLouisa
Statistiche
Questa pagina oggi ...
totale: 5
visite uniche: 4

Questa pagina totale ...
totale: 1990601
visite uniche: 472280

Sito ...
totale: 7293073
visite uniche: 796450
 
Forum
Gruppo MTB Pedalando A.S.D. uscite in mountain bike e bici da corsa :: Forum :: LA PIAZZA DI PEDALANDO
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Castelli Romani

Autore Messaggio
gerpas
mer 18 luglio 2018 - 16:24 Anteprima di stampa


Registrato il: dom 19 gennaio 2014 - 21:11

messaggi: 2800
Il Parco dei Castelli Romani ha adottato le linee guida per la percorribilità turistica con l’uso di Mountain Bike della rete di sentieri all’interno dell’area naturale protetta (delibera n. 33 del 2 luglio 2018).

Lo sviluppo sostenibile di un territorio, riguarda anche la regolamentazione degli sport che si possono praticare all’aria aperta a contatto con l’ambiente senza alterarne gli equilibri naturali. Sono molti i fruitori locali ma anche provenienti da Roma che utilizzano i sentieri del Parco per attività con la Mountain Bike, da qui l’esigenza di creare un tracciato ciclistico con snodi che si diramano dalle principali stazioni ferroviarie dei Castelli Romani per facilitare lo spostamento. Il tracciato è stato cartografato e il percorso testato dal personale dell’Ente che ha provveduto anche ai rilevamenti GPS, ai luoghi di posa per la segnaletica verticale, all’inserimento delle tracce su piattaforma GIS.

Attraverso l’adozione delle linee guida il Parco intende regolamentare una delle attività sportive maggiormente praticate sulla rete sentieristica che crea spesso conflitti con gli escursionisti a piedi, con il rischio di incorrere in incidenti anche gravi. Lungo il tracciato cartografato dal Parco sono in vigore le norme del decalogo NORBA (National Off Road Bycicle Association), un codice di comportamento nato negli Stati Uniti d’America luogo di origine del fenomeno mountain bike. Tale codice è stato in seguito adattato nei vari stati Italia compresa, tanto da singoli che da associazioni ed Enti, ultimamente passato ad un’altra associazione di più recente creazione: IMBA (International Mountain-Bycicling Association), riguarda molteplici tematiche sia di sicurezza che di rispetto dell’ambiente, in particolare tende a scoraggiare pratiche agonistiche estreme come il down hill e affini, su circuiti inadeguati quali quelli presenti nel nostro territorio. Le regole elencate nel decalogo se seguite con attenzione favoriscono questa piacevole pratica sportiva, conferendole un’immagine positiva.

Il percorso cicloturistico, denominato – Grande anello del Parco regionale dei Castelli Romani – parte dalla stazione ferroviaria di Frascati (RM), si sviluppa per una lunghezza di 52 Km, con molteplici punti di accesso, tra i quali quelli relativi ai Comuni di Velletri e Lariano che costituiscono una variante di 16 Km, per un totale percorribile di 69 Km. L’intero percorso ad anello è facilmente raggiungibile dalle stazioni FS per agevolare quanto più possibile la mobilità sostenibile (treno + bicicletta). Il circuito di MTB tocca tutti i Comuni del Parco dei Castelli Romani e per quelli non raggiungibili dal percorso, sono previsti ulteriori punti di accesso.

"se volevo andare sull'asfalto mi compravo la bici da corsa" ....Pasqualino
"un giorno senza un sorriso è un giorno perso" (Charlie Chaplin)
Torna ad inizio pagina
Ozzy
mer 18 luglio 2018 - 17:35

Utenti Registrati #1358
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 1601
Speriamo che insieme a tutto cio' venga meglio quello che riguarda la cura e il controllo del parco...

che altro aggiungere...
Torna ad inizio pagina
yayayaya
mer 18 luglio 2018 - 18:31

Utenti Registrati #882
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 673
quest'anno nel parco dei castelli romani hanno sanzionato o bloccato molti bikers perchè secondo una vecchia delibera sarebbe vietato il transito delle bici da "discesa", termine molto discutibile perchè non è facile identificare la tipologia delle bici vietate e soprattutto perchè potrei usare una bici da DH oppure una front per fare lo stesso percorso.
tutto perchè a loro dire deteriorano i sentieri, mentre quei disboscamenti eccessivi, o il continuo abbandono dei rifiuti in un aerea già poco frequentata non se ne parla
Mi hanno raccontato che venivano fermati tutti quelli con le protezioni!!! cioè io che sono anni che uso anche solo le protezioni da xc sarei fuorilegge!!!
un territorio dove si organizzano le gare più importanti della mtb ne vieta l'uso è un vero contro senso.
in trentino ci campano con il turismo legato alla mtb, qui ancora non lo hanno capito.
frequentando spesso il parco non incontro mai nessun escursionista eccetto sul sentiero delle fratte ignoranti, dove abbiamo sempre moderato la velocità fino a fremarci.
sulla linea ostile dell'amministrazione qualche deficente per fortuna solo all'inizio dell'anno ha pensato bene di mettere delle "trappole" lungo i sentieri, rami in mezzo e altri ad infilzarti dietro la curva , sassi messi in piena discesa e cocci di bottiglia che il sottoscritto ha preso in pieno tagliando il copertone!!!
Torna ad inizio pagina
Ozzy
gio 19 luglio 2018 - 12:48

Utenti Registrati #1358
Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 1601
...qui non è il trentino, guardiamoci intorno...
Tanto si puo' fare ma altrettanto ci sara' contro.
Dopo 18 anni che pedalo in tutti i sentieri dei castelli romani, ne ho viste troppe!

che altro aggiungere...
Torna ad inizio pagina

Moderatori: zagor, uomonero, fabioman, gerpas

Salta:     Torna ad inizio pagina

Powered by e107 Forum System
Evento Pedalando
Menu rapido
Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


Nessun messaggio presente.
Versione mobile del sito
Statistiche Errore...