Challenge Pedalando
29/09/2019 (MTB) :
MARATHON VALLE DEL FARFA
13/10/2019 (BDC) :
GRAN FONDO ROMA
Online
Ospiti: 26
Utenti: 1, Robben
In questa pagina: 1
Totale: 3707, Ultimo: AtomAnto
Statistiche
Questa pagina oggi ...
totale: 23
visite uniche: 14

Questa pagina totale ...
totale: 2039546
visite uniche: 489348

Sito ...
totale: 7456252
visite uniche: 827757
Consiglio Direttivo

Prossima riunione del CD
Presentazione delle istanze dei soci al consiglio
ATTIVITA` DEL CONSIGLIO
Membri del Consiglio Direttivo
 
Forum
Gruppo MTB Pedalando A.S.D. uscite in mountain bike e bici da corsa :: Forum :: LA PIAZZA DI PEDALANDO
<< Discussione precedente | Discussione successiva >>   

Prescout Hard

Vai a pagina       >>  
Autore Messaggio
Pablito83
mer 06 febbraio 2019 - 18:33 Anteprima di stampa

Utenti Registrati #5520
Registrato il: lun 22 gennaio 2018 - 16:48

messaggi: 638
C'è il sole, il cielo è blu e la giornata è perfetta per pedalare.
E poi c'è una traccia che mi aspetta.
Aggancio il pedale e comincio a salire per San Nicola.
Le gomme sono nuove, e forse sono troppo gonfie. La posteriore la sgonfio troppo e allora prendi la pompa e arigonfiala.
Mi innervosisco un po'.
Continuo a salire ma la pendenza mista allo sconnesso non mi concede il pedale. Qualche metro a piedi.
Riprendo il "sentiero grande" ed è bello pulito: finalmente si ripedala.
Salgo ancora un po': si chiama Serrapopolo. E dal 5° al 10° kilometro comanda lui, e lo fa senza pietà.
Sono in cresta e in mezzo al nulla. Senza sentiero segnato per terra. Senza colori sugli alberi.
Solo pietre. Pietre ovunque. E una traccia, per fortuna.
Ma sono già stanco.
Mi prende un po' di sconforto e penso che forse è il caso di tornare indietro.
Neanche per sogno. Si prosegue. Neanche per sogno.
Qualche sgarrupo divertente e finalmente vedo la SP39.
Riprendo a pedalare alla grande.
C'è un anello da fare ma un cancello me lo nega.
Rifaccio un pezzo indietro e proseguo per le montagne tra Orvinio e Montorio: bellissime.
E trovo la neve.
In discesa cammino e finalmente vedo la fine del manto nevoso, ma lo scioglimento ha creato delle lastre di ghiaccio: mi sparisce la bici da sotto e mi ritrovo a strusciare tra fango, sassi e acqua.
Mi rialzo, smadonno... Tutto ok, e proseguo.
A Romitorio - così mi dicono che si chiama - un misto tra discesa e burrone.
Arrivo a Le Capore, un bel singletrack verso casa.
Giro in parte rovinato dai tratti impraticabili, ai limiti anche per il trekking ma...
Nonostante tutto c'è il sole, il cielo è blu e la giornata era perfetta per pedalare.




Paolo Martini
Torna ad inizio pagina
giramondo
mer 06 febbraio 2019 - 20:09

Utenti Registrati #1874
Registrato il: lun 19 maggio 2008 - 20:28

messaggi: 5762
Troppi sassi..

Stefano Patrignani
Torna ad inizio pagina
gerpas
mer 06 febbraio 2019 - 20:15


Registrato il: dom 19 gennaio 2014 - 21:11

messaggi: 3246
il serrapopolo lo avevo fatto con daniele facendo trekking, bellissimo

"se volevo andare sull'asfalto mi compravo la bici da corsa" ....Pasqualino
"un giorno senza un sorriso è un giorno perso" (Charlie Chaplin)
Torna ad inizio pagina
Pablito83
gio 07 febbraio 2019 - 07:06

Utenti Registrati #5520
Registrato il: lun 22 gennaio 2018 - 16:48

messaggi: 638
Concordo: il Serrapopolo - senza bici in spalla - è qualcosa di fantastico e ci porterò mia moglie, ché a lei piace fare trekking. (Già le avevo promesso di portarla anche a Valle Gemini.)

Concordo anche con Gira: troppi sassi al burrone di Montorio e sul Serrapopolo. Impedalabili in diversi tratti, complicati anche a piedi in alcuni punti essendo franata parte della terra.

Mentre i sentieri in foto sono poco dopo San Nicola, gran parte dei ciottoli sono fissi e li ho provati a scendere per qualche centinaio di metri e sono perfetti per divertirsi un po', solo che prendere quel sentiero al contrario in una traccia è impossibile. Sigh!

Cmq con la supervisione di Gerpas ho già pulito la traccia: 30x1000 e nelle prossime settimane (tocca fa' scioje la neve, ché era tanta) si va alla scoperta...



Paolo Martini
Torna ad inizio pagina
zagor
ven 08 febbraio 2019 - 09:45

Registrato il: gio 01 gennaio 1970 - 01:00

messaggi: 3798
Pablito83 ha scritto ...

C'è il sole, il cielo è blu e la giornata è perfetta per pedalare.
..........................................................................

Giro in parte rovinato dai tratti impraticabili, ai limiti anche per il trekking ma...
Nonostante tutto c'è il sole, il cielo è blu e la giornata era perfetta per pedalare.



Bellissimo racconto Paolo.
Aspettiamo che ci porti in quei posti.
Torna ad inizio pagina
Pablito83
ven 08 marzo 2019 - 15:56

Utenti Registrati #5520
Registrato il: lun 22 gennaio 2018 - 16:48

messaggi: 638
Dopo aver pulito e modificato in piccola parte la traccia sono tornato dove, circa un mese fa, complice ghiaccio e neve - ma anche un gpx abbastanza temerario già sulla carta - ho tirato Santi e camminato per lunghi tratti.

Che dire: giro perfetto.
Completamente pedalabile, panoramico quasi sempre e con un dislivello, seppur gran parte nella prima metà, distribuito in maniera ottimale. Gli unici tratti tecnici sono un paio di rampette al 15-20% di 30mt. Due lunghi costoni, uno prima di Montorio, e uno dopo, rendono scorrevole e piacevole buona parte del giro.

Non era stato amore a prima vista per via delle circostanze ma devo dire che con queste piccole modifiche è un bel giro.
Qualche foto filtrata e spero di poterlo proporre già nel mese di aprile.

PS Le foto risultano sgranate. O non abbiamo pagato il server o dobbiamo cambiare WebMaster.



Paolo Martini
Torna ad inizio pagina
Er Pertica
ven 08 marzo 2019 - 16:08

Utenti Registrati #3325
Registrato il: lun 04 giugno 2012 - 13:51

messaggi: 992
Molto bello sarà un piacere
Torna ad inizio pagina
fabioman
ven 08 marzo 2019 - 16:15

fabioman

Registrato il: mer 10 ottobre 2012 - 16:23

messaggi: 2529
Sono usciti fuori almeno 2000 mt di dislivello ?
Torna ad inizio pagina
Pablito83
ven 08 marzo 2019 - 16:22

Utenti Registrati #5520
Registrato il: lun 22 gennaio 2018 - 16:48

messaggi: 638
fabioman ha scritto ...

Sono usciti fuori almeno 2000 mt di dislivello ?


1950... Già ho deciso il nome: Il giro della morte a Scandriglia.




Paolo Martini
Torna ad inizio pagina
fabioman
ven 08 marzo 2019 - 16:32

fabioman

Registrato il: mer 10 ottobre 2012 - 16:23

messaggi: 2529
Se viene Zagor lo puoi chiamare all'alba al tramonto
Torna ad inizio pagina
Vai a pagina       >>  

Moderatori: zagor, uomonero, fabioman, gerpas

Salta:     Torna ad inizio pagina

Powered by e107 Forum System
Evento Pedalando
Corsi
Menu rapido
Manifestazioni ed eventi

Vedi tutti gli eventi

Benvenuto
Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]
[ ]
[ ]
Chatbox
Devi essere registrato per inviare commenti - effettua il Login oppure se non sei registrato clicca qui per iscriverti


Tonino
12 set : 17:14
Prego, coloro che vorranno partecipare alla lezione di scrivere un messaggio nel thread
->Link Sito<-

Tonino
11 set : 12:56
Domenica prox lezioni di MTB.

Spartacus
10 set : 12:08
Gracias!!!!

gerpas
10 set : 10:14
risolto mancava la compilazione del form

Spartacus
10 set : 09:51
Ciao a tutti, ho effettuato il rinnovo il 05 Sett con Paypal ma ad oggi ancora non risulta! cosa debbo fare?

gerpas
02 set : 12:04
su avanti che mancano ancora due pedalandiani all'appello

giramondo
02 set : 11:56
Servono partecipanti alla 6h della Sabina di domenica, e daje !

MAX58
01 set : 20:05
Pagato quota iscrizione 6h della sabina!coppa

MAX58
28 ago : 17:44
Rinnovata iscrizione!draghet

TonyDays
28 ago : 15:14
Anche se partecipo poco.. iscrizione rinnovata!!

Saluti a tutti.


Statistiche
e107 Italian Team © 2008
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
{THEMEDISCLAIMER}
   
Render time:0.8443sec0.0192di queries.