Forums Pedalando

Domenica 17 luglio 2022 "Alle Pendici del monte Nuria"


gerpas » 3 settimane fa
Orari, Appuntamenti e partenza
Piazza martiri della Libertà ,Antrodoco (RI) partenza ore 9

Contatti e Organizzazione:
gerpas e rexgamer

Note Significative del percorso
Impegno fisico (1-5): 4
Diff. Tecnica (1-5): 3
Lunghezza del percorso: 30 km
Dislivello: 1000 mt

Situazione Acqua: alla partenza
Descrizione Tecnica
percorso che parte da antrodoco e attraverso una comoda strada secondaria nei castagni e poi carrareccia arriva al rifugio di borgo velino a 1200 mt
bel paesaggio montano dal rifugio si arriva a quello che era il castello di piscignola ora abbandonato ma valle dalla bellezza unica
a questo punto tutta discesa prima su carrareccia e poi su strada secondaria si ritorna alle auto parcheggiate ad antrodoco

Note
questo è il giro più semplice che si possa fare al monte nuria esistono svariate varianti dal salire fino al rifugio angeli al discendere da un bel single track tecnico
La speranza è sempre quella di non prendere caldo e polvere

Il Casco è sempre obbligatorio.
Tra gli accessori portate un paio di occhiali, i guanti e il kit per le riparazioni.
Fate sempre attenzione e seguite le indicazioni dei Coordinatori.
Assicuratevi di essere in regola con la tessera associativa e con il certificato medico

Vinc » 3 settimane fa
se confermate, verrei. dovrei però prendere oggi da un amico una mtb in sostituzione della mia che è in riparazione

gerpas » 3 settimane fa
che bisogna fare per andar a cercarsi un pò di fresco, l'altra settimana a castelluccio questa al monte nuria vediamo le prossime
partiti con 22 gradi , la salita al rifugio di borgo velino che si mangia quasi il 90% del dislivello è per fortuna quasi tutto all'ombra, ma le pendenze sono importanti ma fattibilissime, quest'oggi decido per l'assistenza minima ed infatti torno con la batteria quasi piena
Vinc e daniele vengono su con le muscolari agevolmente
arrivati al rifugio che purtroppo come tutti i rifugi in zona è bello che abbandonato, da li comincia la parte più panoramica ( terminillo e monte giano sempre in vista) ed interessante che ci porta al piano di piscignola, con il suo rudere del castello del 1200
a questo punto non ci resta che riscendere ad antrodoco percorrendo una discesa tutta all'ombra di una pineta e tutto sommato non difficile
arrivati alle auto parcheggiate ad antrodoco ci rendiamo conto di avercela scampata, 38 gradi e stavamo ad antrodoco, tornati a roma siamo già oltre ai 40
come avevo scritto nella descrizione il giro è il più abbordabile che si possa fare sotto al nuria , quindi da ripetere sicuramente sia d'estate che in altre stagioni
un grazie a daniele e vincenzo per la compagnia anche nel dopo giro al ristorante del lago argentato

Vinc » 3 settimane fa
grazie Pasqualino e Daniele, bel giro e piacevole pranzo !

Moderatore: fabioman, gerpas