Forums Pedalando

Foratura con le ruote latticizzate


amexroma » 4 anni fa
concordo con tutti i precedenti interventi, pure io viaggio con smagliacatene e falsamaglia (cjhe spero di non dover mai usare), e per quanto riguarda le ruote, camere d'aria latticizzate con slime, bomboletta riparaforature, fascette da elettricista, fazzoletto di camera d'aria, tip top autoadesivi, camera d'aria di scorta, insomma se buco devo solo fare la conta di COME riparare il foro.
Tuttavia, in una cinquantina di uscite pedalandiane, non ho mai bucato perciò tutto sommato non mi posso lamentare, salvo però due gravi inconvenienti:
1- in un giro ho rotto due raggi, e la testa di uno non si sa come ha tranciato la camera d'aria internamente, nulla ha potuto il lattice in quell'evenienza. Per il futuro però ho risolto comprando le fasce paranippli della schwalbe in plastica molto dura (1,3 euro su internet) cosicchè eventuali rotture di nippli non bucheranno il nastro normale e conseguentemente la camera d'aria (aggiungo che senza di queste fasce paranippli è assoggettato agli stessi rischi di restare con la ruota a terra chi ha i tubeless);
2. in un altro giro le fasce antiforatura in kevlar (non quelle paranippli, ma altre ancora) che avevo comprato ed inserito ad abundantiam tra copertone e camera d'aria, hanno provocato grazie allo spigolo di una benchè arrotondato, un taglio della camera d'aria di 3/4 millimetri, pertanto anche questo non riparabile prontamente nè dal lattice nè dalla bomboletta antiforatura, in questo caso andava smontata tutta la ruota, cosa che odio fare in un giro visto che i pedalandiani vanno sempre di fretta ed io di buon grado mi sono dovuto adeguare..
Pertanto fasce antiforatura buttate nella spazzatura così come i soldi spesi per esse :)

fabioman » 4 anni fa
Amex ha scritto:
Bla bla bla
....

Ma se ad ogni giro buchi almeno 3 volte

2000 impicci ce butti dentro ste rote quando la soluzione è solo una

Pablito83 » 4 anni fa




L'unico reale vantaggio, sempre secondo me, è poter girare a pressioni più basse e avere così un'aderenza invidiabile (senza esagerare se no c'è l'immancabile rovescio della medaglia: lo stallonamento).

Pablito83

Ti pare poco ?

fabioman

Assolutamente, tant'è che ho utilizzato aggettivi come "reale" e "invidiabile". :)

Anche perché ho camere d'aria più per condizione che per scelta.

In ogni caso nulla possiamo contro l'imprevedibile ma camera o tubeless, con un paio di accorgimenti siamo tutti più o meno tranquilli e di tanto in tanto è anche normale forare. L'unico modo per non forare mai è stare a casa :)

Ozzy » 4 anni fa
Siamo delle officine ambulanti? 421

E pensare che non tutti hanno l'accortezza di avere degli attrezzi e scorte al seguito.

amexroma » 4 anni fa
mi ero dimenticato dell'esistenza dei bang antiforatura!
sono dei salsicciotti stile quelli da piscina, li vendono pregiate case di ammenicoli x ciclisti (addirittura "pare" che li usi anche fontana o schurter, non ricordo), al modico prezzo di 200 euro la coppia!!
il ciclista è un animale strano, non è attaccato molto ai suoi soldi :)

gerpas » 4 anni fa
l'ho visto anche io, sicuramente funziona bene ma è troppo caro, in giro comunque c'è una ditta che ne fà  un modello meno caro ma sembra anche meno buono, magari per una bici della btwin va bene

325

sterb029

Pablito83 » 4 anni fa


Siamo delle officine ambulanti? 421

E pensare che non tutti hanno l'accortezza di avere degli attrezzi e scorte al seguito.

Ozzy

Già ! :)
Fosse per me mi porterei pure il cavalletto per la manutenzione, ma mi sporge troppo dallo zaino. :D

Amex, con 200 euro, se buco, mi faccio venire a prendere da un Hummer limousine rosa a noleggio, con dentro due signorine che mi offrono champagne in coppe di platino.

22

yayayaya » 4 anni fa
per esperienza personale il caffelatex è tra i migliori, ma non eccelle in capacità  di tappare grandi fori, ma ha dalla sua mancanza di ammoniaca obbligatoria per i tubolari e asciuga molto lentamente.
tempo fa seziona un tubolare da mtb in cui la carcassa aveva ceduto, dimenticato in un angolo del garage , assurdo ma dopo 1 anno all'interno il lattice era ancora liquido!!

consiglio a tutti di portare attack flex gel, riesce a riparare piccoli tagli e continuare il giro.
in casi estremi appiccico dall'esterno un ritaglio di copertone e quando torno a casa dall'interno.
vi garantisco che la toppa interna se provate a staccarla smembrate il copertone, ma la colla non cede.
consiglio di portare uno straccetto per asciugare il lembo del copertone prima di attaccarlo.
con i tubolari da mtb dove non cisono alternative se non camminare , con il lattice si risolvono parecchie forature.

ricordo sempre di riporre il foro verso il basso per mandarci più lattice e in caso di asciutto(piove non so da quando) sporcate la forature con la terra, aiuta a formare un "coagulo di lattice " e favorire la sigillatura.

le camere d'aria con il liquido sono meno efficaci del liquido dentro il tubeless perchè il lattice solidifica all'esterno, mentre dentro il copertone molto di meno, piccoli forellini che sgonfiano dopo ore si, ma il buchetto a me non lo hanno mai tappato.

per il caffelatex esiste un liquido che reagisce con il lattice per farlo solidificare all'istante, comprato ma alla fine mai usato.

attenzione alle bombolette di co2, il forte abbassamento di temperatrua fa solidificare il lattice proprio dove non serve

yayayaya » 4 anni fa


mi ero dimenticato dell'esistenza dei bang antiforatura!
sono dei salsicciotti stile quelli da piscina, li vendono pregiate case di ammenicoli x ciclisti (addirittura "pare" che li usi anche fontana o schurter, non ricordo), al modico prezzo di 200 euro la coppia!!
il ciclista è un animale strano, non è attaccato molto ai suoi soldi :)

amexroma
il lattice mi ha tappato circa 50 spine pungitopo a ruota!!!! alla seconda volta, capito dove le prendevo ...ho rimosso dai ricordi quel sentiero.
i professionisti spesso corrono con i tubolari camuffati da gomme normali e rimarchiati perchè ti garantisco che pesano poco, hanno un effetto ammortizzante mostruoso, scorrevolezza estrema e permettono la costruzioni di cerchi molto più leggeri e robusti.
un professionista mi confidò che molti di loro usavano camere in lattice sotto il 90g contro i 130-150 dei dugast che pure io usavo e per quello che bucano sempre.
noi mortali se abbiamo messo il lattice da poco, per rimanere a piedi dobbiamo fare un taglietto, un chiodo non basta.

Moderatore: fabioman, gerpas