Nulla è dovuto agli accompagnatori per le attività escursionistiche
Per partecipare occorre iscriversi preventivamente all'associazione
Le nostre attivita sono accessibili esclusivamente ai soci regolarmente iscritti e con certificato medico valido.

ATTENZIONE: NON è più possibile iscriversi o rinnovare l'iscrizione e/o consegnare il certificato medico alla partenza dell'escursione.

Escursione (MTB) del 08/07/2022 n. 6416

Weekend Sibillino day 1: Lame Rosse





Orari, Appuntamenti e partenza
Fiastra, ore 17.00

Contatti e Organizzazione:
Manzo Fabio (338-5259770)
Nichele Claudio (338-5259770)

Note Significative del percorso
Impegno fisico (1-5): 3
Diff. Tecnica (1-5): 4
Lunghezza del percorso: 16 km
Dislivello: 500 mt

Situazione Acqua: acqua non presente

Descrizione Ambientale
Breve percorso che dal Lago di Fiastra porta a Lame Rosse.
Prevalentemente su silgletrack

Descrizione Tecnica
Le Lame Rosse sono morfologie calanchive che interessano una successione sedimentaria dal colore tipicamente arrossato. Il sito si trova nel complesso dei Monti Sibillini, e più precisamente nel comune di Fiastra (MC).

La successione sedimentaria si è depositata in un ambiente di conoide colluviale ai piedi di un ripido rilievo[1]. I sedimenti che sono stati depositati da questo processo sono principalmente clasti molto spigolosi che derivano dal disfacimento fisico e meccanico di formazioni rocciose più antiche ed in particolare della Formazione della Scaglia Rossa, motivo per il quale i sedimenti osservabili presentano questa peculiare colorazione rossa e rosata.

Successivamente alla deposizione, gli agenti climatici attraverso processi di erosione hanno portato allo sviluppo di forme calanchive e pinnacoli (la cui preservazione è possibile grazie alla presenza di livelli di brecce cementate che proteggono i sedimenti sottostanti da una ulteriore erosione).

Grazie alla spettacolarità del luogo e alla relativa facilità di accesso (lo si può raggiungere in circa 1h di cammino con un comodo e ben segnato sentiero), il sito è frequentato da migliaia di visitatori durante la bella stagione e rappresenta sicuramente uno dei geositi più interessanti ed affascinanti del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Il Casco è sempre obbligatorio.
Tra gli accessori portate un paio di occhiali, i guanti e il kit per le riparazioni.
Fate sempre attenzione e seguite le indicazioni dei Coordinatori.
Assicuratevi di essere in regola con la tessera associativa e con il certificato medico.

dettaglio_livelli.jpg